Dove dormire

L’albergo costa troppo oppure è scomodo ed è tutto esaurito. Molte volte queste sono le frasi che pronunciamo quando dobbiamo organizzare un viaggio.

Se vuoi organizzare un viaggio low cost ma con un buon rapporto qualità prezzo ci sono alcune soluzioni molto interessanti e pratiche.

Mai sentito parlare di Airbnb? Il portale offre con una registrazione gratuita accesso ad una serie di camere e/o interi appartamenti su prenotazione messe a disposizione da locali e proprietari delle strutture.

Il sito è strutturato con informazioni, servizi, foto e recensioni. Si può contattare l’host (chi vi ospita) in modalità privata e avere maggiori delucidazioni.

A volte l’host vive nella casa, altre volte lascia la casa a vostra disposizione.

In entrambi i casi è un modo molto economico e divertente di alloggiare.

I profili delle persone da ambo parti sono verificate ed è possibile lasciare una recensione sia che tu sia ospite sia che tu ospiti.

Mantieni uno spirito libero? Adori l’idea di soggiornare in un ostello? Ormai gli ostelli non sono più solo per i diciotenni ma si sono evoluti con infinite soluzioni.

Hostelworld è quello che ti serve. Il portale offre soluzioni nei migliori ostelli di tutto il mondo.

E’ un portale molto valido con informazioni dettagliate e precise. Negli ostelli puoi scegliere la soluzione con camera e/ o bagni condivisi oppure c’è anche la possibilità di avere una camera privata con bagno o con bagno condiviso.

In questo modo potrai avere la tua privacy ma godere comunque della convivialità dell’ostello dove potrai fare nuove amicizie.

Altri metodi di soggiorno low -cost sono il couchsurfing (letteralmente “fare surf sui divani”). Si viene ospitati in casa e viene messo a disposizione un posto per dormire e spesso il sistema funzione con lo scambio casa. Anche in questo caso esiste un portale couchsurfing.com dove registrarsi e verificare l’host e l’ospitante.

Pronto per partire??